Blog‎ > ‎

Onde gravitazionali- cosmicomica di Emiliano Ricci

pubblicato 18 ago 2016, 09:33 da Franco Bagnoli   [ aggiornato in data 18 ago 2016, 09:34 ]
Vi riporto solo l'inizio:

Con la teoria della relatività generale, Albert Einstein descrive gli effetti gravitazionali in termini di geometria dello spazio-tempo. In particolare, un corpo deforma lo spazio-tempo circostante in ragione della sua massa. In pratica, la curvatura dello spazio dipende dalla distribuzione della materia. Non solo: una massa accelerata “increspa” il tessuto spazio-temporale, producendo onde gravitazionali che si propagano nello spazio, producendo temporanee deformazioni in tutti i corpi che incontrano lungo il loro cammino.


Io me lo ricordo bene, quel momento — esclamò Qwfwq, — quando quei due grandi buchi neri si fusero in uno solo.....


Comments